Cittadini UE: come fare per votare alle Elezioni Europee del 26 maggio 2019

Entro il 25 febbraio la presentazione della domanda per l’iscrizione nelle liste elettorali aggiunte

Bandiera europea

Per poter esercitare il diritto di voto per l'elezione dei membri del Parlamento Europeo spettanti all'Italia il prossimo 26 maggio, i cittadini maggiorenni dell'Unione Europea residenti a Fucecchio devono presentare entro il 25 febbraio 2019 al Sindaco del Comune la domanda per l'iscrizione nell'apposita lista aggiunta.

Possono presentare la domanda tutti i cittadini appartenenti agli Stati membri dell’Unione Europea che non hanno la cittadinanza italiana: AUSTRIA, BELGIO, BULGARIA, CIPRO, CROAZIA, DANIMARCA, ESTONIA, FINLANDIA, FRANCIA, GERMANIA, GRECIA, IRLANDA, LETTONIA, LITUANIA, LUSSEMBURGO, MALTA, PAESI BASSI, POLONIA, PORTOGALLO, REGNO UNITO, REPUBBLICA CECA, ROMANIA, SLOVACCHIA, SLOVENIA, SPAGNA, SVEZIA e UNGHERIA.

Sempre su domanda, i cittadini comunitari possono essere ammessi ad esercitare il diritto di voto anche per il rinnovo degli organi del Comune.
Le domande non devono essere presentate dai cittadini dell’Unione Europea che siano già stati iscritti in precedenza nelle liste elettorali aggiunte.

Per maggiori informazioni è possibile rivolgersi all'Ufficio Elettorale del Comune di Fucecchio, al piano terra del Palazzo Comunale, tel. 0571 268239 – 268290  aperto il lunedì, mercoledì e venerdì  dalle ore 9 alle 13, il giovedì dalle ore 15 alle 18, il sabato dalle ore 9 alle 12.

Elezione del Parlamento Europeo

Esercizio del diritto di voto

In riferimento all’elezione del Parlamento Europeo i cittadini dell’Unione Europea (UE) possono votare per i rappresentanti dell’Italia o per i rappresentanti del Paese di appartenenza.

Voto per i rappresentanti dell’Italia

E’ richiesta l’iscrizione nella lista elettorale aggiunta per l’elezione del Parlamento Europeo del Comune di Fucecchio.
Al fine di ottenere l’iscrizione occorre presentare apposita domanda.

Il cittadino UE, quando si reca al seggio per essere ammesso al voto, deve esibire la tessera elettorale rilasciata dal Comune di Fucecchio e un documento di riconoscimento personale.

Voto per i rappresentanti dello Stato di appartenenza

In alternativa all’espressione del voto  per i rappresentanti dell’Italia, i cittadini UE, che non hanno la cittadinanza italiana, possono votare per i rappresentanti dello Stato di appartenenza. In questo caso il voto  deve essere espresso presso il  competente Consolato/Ambasciata o lo Stato di origine.